Tavola rotonda

Tavola rotonda

Tavola rotonda: “Il futuro della nostra alimentazione”

La cucina gourmet regionale e i sapori naturali e genuini sono i protagonisti di una gastronomia di successo. I prodotti stagionali reperiti direttamente dai coltivatori locali sono i presupposti irrinunciabili di tale successo, nonché i garanti per una qualità autentica. Ma si tratta solo di un trend o di un vicolo cieco? Un concetto di commercializzazione dal contadino al consumatore può funzionare nel tempo?

Di fatto, gli agricoltori stanno tornando lentamente ad una produzione contadina individuale legata a razze e piante tipicamente regionali con idoneità locale. Per consolidare la redditività, la commercializzazione diretta deve prosperare dal punto di vista quantitativo, al fine di risolvere anche i crescenti problemi alimentari di tutto il mondo. Siamo certi, però, che la richiesta di una produzione agricola di massa secondo il modello industriale appartenga ormai al passato?

Alla guida del Prof. Thomas Vilgis del Max Planck Institute for Polymer Research (Germania), l’argomento verrà affrontato sul palco dal nostro team di esperti, composto dagli chef Norbert Niederkofler (Italia) e Andreas Caminada (Svizzera), Angelika Nestle del ristorante From Farm to Fork “Le Muh”, presso lo Swissôtel Zurich, nonché Rolf Hiltl, titolare dei ristoranti, bar e take-away “Hiltl” e “Tibits”, i locali con la tradizione vegetariana più lunga d’Europa.